Copertura aggiuntiva individuale – TCM

ADERIRE ALLA COPERTURA INDIVIDUALE

Gli iscritti per i quali è già stata attivata dalla Cassa di appartenenza la copertura base, possono incrementare a titolo individuale e volontario e con onere a proprio carico la somma assicurata.

Ciascun iscritto potrà scegliere la somma assicurata aggiuntiva tra tre opzioni:

  • Opzione A
  • Opzione B
  • Opzione C
VISUALIZZA TABELLA OPZIONI ATTIVABILI

 

Ai fini dell’importo da riconoscere in caso di sinistro si considerano gli anni compiuti dall’assicurato alla data di adesione alla copertura aggiuntiva individuale dell’annualità assicurativa di riferimento.

I contributi annuali di adesione sono fissi a prescindere dall’età anagrafica e sono rispettivamente:

  • OPZIONE A: € 49
  • OPZIONE B: € 90
  • OPZIONE C: € 130

L’adesione alla copertura di base non implica alcun adempimento da parte dell’iscritto. Al contrario, l’adesione alla copertura aggiuntiva è subordinata alla compilazione di un modulo di adesione da parte degli interessati.

Qualora per l’Assicurato non sia stata attivata la Copertura Base Collettiva, non sarà possibile per lo stesso attivare e/o mantenere attiva la Copertura Aggiuntiva Individuale.

Puoi detrarre dal tuo reddito imponibile il 19% del premio versato durante l’anno, nei limiti previsti dalla legge.

 

QUANDO ADERIRE

Trattandosi di una copertura in forma collettiva, ogni annualità si avvia dal 1° febbraio di ogni anno. Pertanto, gli iscritti di CNPADC, ENPAP ed ENPACL – enti di previdenza che hanno attivato la copertura di TCM a favore dei propri iscritti con oneri a carico del loro bilancio – potranno attivare anche le Coperture Volontarie con decorrenza da tale data e incrementare in tale modo la somma assicurata, ovviamente con costi a proprio carico. È sufficiente compilare la specifica modulistica disponibile sul sito di Emapi e versare il relativo contributo nei mesi di gennaio e febbraio di ogni anno.

N.B. Va tuttavia evidenziato che avendo la CNPADC aderito alla copertura in corso d’anno, con decorrenza 1/10/2020, gli iscritti a tale Cassa possono ampliare la copertura in forma volontaria sino al 30 novembre p.v.. Ovviamente i contributi che si dovranno versare sono parametrati al periodo 1° ottobre 2020 – 31 gennaio 2021.

Per la sola copertura aggiuntiva individuale, la decorrenza sarà dalle ore 24h del giorno di avvenuto pagamento fino alle ore 24h del 31/01/2021.

 

È previsto un periodo di carenza di un anno per la sola copertura Aggiuntiva Individuale qualora il decesso sia causato da patologie manifestatesi/diagnosticate/sottoposte ad accertamenti e cure prima della data di adesione e/o infortuni avvenuti prima di detta data.