LTC – Riconoscimento di non autosufficienza

Per l`apertura di un sinistro LTC, i passaggi da effettuare sono i seguenti:

1) verificare l’effettiva iscrizione ad EMAPI;

2) accedere, tramite l’inserimento del proprio codice fiscale, alla modulistica reperibile dalla pagina Richiesta apertura sinistri LTC;

3) L’Assicurato o in alternativa il Legale Rappresentante/Procuratore/Tutore/Curatore (se nominato), dovrà compilare la lettera di accompagnamento e il modulo per il Riconoscimento perdita di autosufficienza in ogni sua parte e far compilare gli altri due modelli – Relazione medica e Analisi medica ADL – a cura del proprio medico curante o del medico che lo tiene in cura.

4) Occorrerà allegare alla modulistica compilata e firmata la documentazione sanitaria in proprio possesso:
– relazioni mediche riassuntive,
– certificati contenenti anamnesi,
– cartelle cliniche/lettere di dimissione,
– diagnosi e la certificazione completa indicata all’interno della richiesta di riconoscimento LTC

5)

La modalità di spedizione postale delle richieste di riconoscimento della non autosufficienza è momentaneamente sospesa in relazione alle restrizioni dovute ai provvedimenti di contenimento della diffusione del contagio da COVID 19.
Scusandoci per il disservizio, indipendente dalle nostre volontà, invitiamo pertanto tutti gli iscritti ad inviare richiesta e documentazione all’indirizzo di posta elettronica certificata: assistenza.ltc@pec.it

 

 

Link:

Copertura LTC – Estratto di contratto Emapi/Aviva Vita (dal 01/05/2019)
Copertura LTC – Estratto di contratto Emapi/Poste Vita (dal 01/03/2016 al 30/04/2019)