ASI – Pacchetto Maternità

Il Pacchetto Maternità è una copertura assicurativa collettiva ad attivazione esclusiva da parte degli enti di previdenza che deliberino la sua operatività. La copertura consente alle iscritte a tali enti, in stato di gravidanza, di accedere gratuitamente a una serie di prestazioni sanitarie di profilassi pre e post parto.

 

IN COSA CONSISTE LA PROTEZIONE ASSICURATIVA. In particolare questo pacchetto permette di accedere a esami e interventi di riabilitazione fino a concorrenza del massimale stabilito di € 2.000 (di cui un massimo di € 250 per i tre colloqui psicologici).

Di seguito le prestazioni previste:

  • n. 4 ecografie (compresa la morfologica)
  • le analisi clinico chimiche da protocollo
  • uno a scelta fra amniocentesi, villocentesi o test equivalente (ad esempio Harmony test, Prenatal Safe)
  • n. 4 visite di controllo ostetrico-ginecologiche
  • n. 1 ecocardiografia fetale
  • n. 1 visita di controllo ginecologico post parto
  • n. 2 visite urologiche
  • n. 1 ciclo di prestazioni fisioterapiche riabilitative del pavimento pelvico post parto
  • n. 3 colloqui psicologici post parto (con massimale di 250 euro complessivi)

 

CHI PUÒ BENEFICIARNE. Tutte le iscritte agli enti che hanno optato per l’attivazione del pacchetto maternità (attualmente: ENPAB, ENPACL, ENPAP, EPAP) sono automaticamente coperte, indipendentemente dal reddito o dall’anzianità di iscrizione. Le coniugi e le compagne conviventi degli iscritti e delle iscritte a codesti enti sono coperte solo se – in loro favore – è stata attivata la Garanzia A di base dall’iscritto titolare.
La copertura per le conviventi opera indipendentemente dal genere: una iscritta donna può attivare la copertura a favore della propria compagna in gravidanza.

 

QUANTO COSTA. Per le iscritte non ha alcun costo: l’attivazione della garanzia è infatti a totale carico dell’Ente previdenziale che decide di attivarla.
Per le coniugi e le compagne di iscritti e iscritte, la copertura si attiva semplicemente estendendo a loro favore la copertura di base Garanzia A.

 

COME BENEFICIARE DELLA COPERTURA. Le soluzioni possibili sono tre:

  • rivolgersi ad una struttura e a un medico convenzionati con la Compagnia di assicurazione RBM Salute (in questo caso non si dovranno sostenere spese).  Per questa soluzione occorre prima farsi autorizzare attraverso la centrale operativa EMAPI/RBM da contattare attraverso il numero verde 800991826 (oppure 0039 0422.17.44.319 per le chiamate dall’estero) raggiungibile tutti i giorni h 24. Si raccomanda di aprire il sinistro con almeno 2 giorni lavorativi di preavviso rispetto alla data dell’appuntamento;
  • rivolgersi a una struttura o un medico non convenzionati con l’assicurazione (in questo caso si potrà chiedere il rimborso al quale verrà applicato uno scoperto del 30% e la franchigia di € 50 per prestazione);
  • rivolgersi ad una struttura pubblica (il ticket verrà rimborsato integralmente);

 

Per maggiori informazioni (richiesto di supporto e adesioni) contattare gli Uffici EMAPI al numero 848881166 oppure 06/44250196 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 16.30.

Per richiedere  il rimborso clicca quì
Supporto


*Richiesto