Sfoglia il documento
 
Scarica gratuitamente
 

Home > Domande frequenti > Infortuni Lloyd's
Domande frequenti > Infortuni Lloyd's

 Domande frequenti > Polizza Infortuni

Riferite alla Polizza Infortuni Contratto EMAPI / Lloyd`s / N° 1917510

in vigore dal 01 marzo 2017

MIGLIORIE APPORTATE CON LA NUOVA ANNUALITA`

Possibilità di aumentare i massimali sino a 500.000 euro in caso morte, 700.000 euro in caso di invalidità permanente.

Costi particolarmente vantaggiosi a partire da 174 euro all’anno

Diaria da immobilizzazione per il professionista caponucleo, senza costi aggiuntivi

Massimali, per le coperture che riguardano i Nuclei familiari, non più suddivisi a priori tra tutti i componenti il nucleo ma applicabili ad ogni singolo infortunato, fermo restando che rimangono come somma massima che complessivamente può risarcire la Compagnia di assicurazione.

 Coperture opzionali aggiuntive

1) Garanzia Aggiuntiva – Diaria da immobilizzazione.

In aggiunta ad ognuna delle precedenti Opzioni 1-2-3, è prevista un’ulteriore garanzia relativa a immobilizzazioni da gesso, tutori rigidi, ecc. È destinata esclusivamente al professionista, anche nel caso sia stata attivata la Garanzia “famiglia”, e va ad aggiungersi a quella già prevista nelle coperture portando così l’entità complessiva della Diaria a € 100:

 Diaria aggiuntiva di €  50  -  Contributo annuo  € 33

2) Rischio professionale HIV e Epatite B o C

La Garanzia, che può essere aggiunta alle Garanzie 1-2-3, è destinata esclusivamente al professionista. L’indennizzo, di importo pari a € 50.000, verrà riconosciuto, limitatamente al contagio avvenuto a seguito di eventi accaduti nel solo ambito professionale e secondo il rispetto delle condizioni espresse nell’articolo 18 Contagio HIV e Epatite B o C. L`indennizzo è cumulabile con quello relativo all’eventuale riconoscimento previsto dalle opzioni 1-2-3:

Indennizzo di €  50.000 – Contributo annuo €  85

A-ADESIONI

1. Chi può aderire alla copertura infortuni?

Gli iscritti degli enti previdenziali aderenti ad Emapi.

2. Da quando decorre l`annualità della copertura infortuni?

Si può aderire nel mese di febbraio di ogni anno, con decorrenza 1 marzo.

3. Si può aderire in corso d’anno?

Si è prevista anche l’adesione in corso d’anno in dodicesimi.  Ciò significa che per adesioni e versamenti effettuati dopo il mese di febbraio la copertura decorrerà dal primo giorno del mese successivo a quello in cui si è effettuato il versamento, fermo restando che la copertura si concluderà per tutti l’ultimo giorno del mese febbraio.

B - NUCLEO FAMILIARE

1.Posso estendere la copertura al mio nucleo familiare?

Si è prevista la possibilità di porre sotto copertura l’intero nucleo familiare dell’assicurato.

Per nucleo familiare si intende, oltre al professionista, i familiari risultati dal certificato anagrafico/stato di famiglia.

Nelle garanzie 1b-2b-3b le somme assicurate ed i massimali sono riferiti all`intero nucleo familiare e sarà il massimo esborso per la Compagnia qualunque sia il numero degli infortunati. Le somme assicurate nella loro totalità saranno a disposizione anche di un solo infortunato o divise per il numero degli infortunati.

C-LIMITE D’ETA’

La garanzia assicurativa si intende prestata senza limiti di età: tuttavia a decorrere dalla scadenza annuale immediatamente successiva al compimento del 80° anno di età, l`assicurazione potrà essere rinnovata con patto speciale previa presentazione, 30 giorni prima della scadenza stessa, presentando un certificato medico attestante buona salute.

 

D-DICHIARAZIONE BENEFICIARIO

1. Posso scegliere il beneficiario in caso di morte?

Se il beneficiario è diverso dall’erede diretto, dovrà compilare un’apposita dichiarazione scaricabile dal nostro sito:

http://www.emapi.it/contenuto.asp?idsezione=2&idsottosezione=31

e trasmetterla dopo averla compilata al seguente indirizzo:

assistenza.infortuni@emapi.it

 

E-DEFINIZIONE DI INFORTUNIO

E` considerato infortunio un evento dovuto a causa violenta, fortuita ed esterna che produca lesioni fisiche obiettivamente constatabili.

 

F-RIMBORSI

1. Tempistiche e modalità di rimborso

Al fine di consentire alla struttura Ital Brokers di effettuare un servizio ottimale, è necessario che l’iscritto EMAPI, in caso di infortunio, si attenga alla procedura di seguito descritta:

Inviare tramite posta, entro 15 gg dall’infortunio o da quando sia comunque possibile, il

Modulo Denuncia Infortunio:

http://www.emapi.it/contenutosingolo.asp?id=32&idsezione=4&idsottosezione=40

debitamente compilato unitamente alla documentazione medica (certificato di Pronto Soccorso, relazione medica, ovvero, qualora già in possesso, cartelle cliniche) che attesti l’infortunio occorso, al seguente indirizzo:

 

Ital Brokers S.p.A.
Servizio Sinistri - Gestione Infortuni EMAPI
Via Albaro, 11 – 16145 Genova 
Sinistri_ge@pec.italbrokers.it

 

2. Se ho già un’altra copertura assicurativa posso chiedere due rimborsi?

Una prestazione non può essere rimborsata due volte. Se esistono due coperture esse opereranno al massimo fino a copertura dell’intera spesa.