Sfoglia il documento
 
Scarica gratuitamente
 

Home > La nostra Attività > Assistenza Sanitaria Integrativa
Assistenza Sanitaria Integrativa

Il piano di Assistenza Sanitaria Integrativa che Emapi eroga ai suoi iscritti si articola in due forme:

:: Garanzia “A”

Opera in caso di Grandi Interventi chirurgici e di Gravi eventi morbosi e copre tutte le spese relative a visite specialistiche, esami ed accertamenti diagnostici, terapie mediche,  riabilitative e farmacologiche sostenute a seguito del ricovero. Inoltre, nel caso in cui non sia stata presentata alcuna richiesta di rimborso per le spese inerenti il ricovero, verrà corrisposta un’indennità sostitutiva di € 155, previa applicazione di una franchigia di 2 giorni, per ogni giorno di ricovero per un massimo di 180 giorni annui. È possibile altresì annettere alla richiesta di indennità sostitutiva anche le spese per accertamenti sostenute prima e dopo il ricovero.

:: Garanzia “B”

Prevede il rimborso per accertamenti diagnostici, visite specialistiche, ricoveri meno gravi non compresi nella Garanzia A (fatte salve le esclusioni di polizza). La Garanzia B opera in caso di ricovero con o senza intervento chirurgico e di intervento ambulatoriale. Durante il periodo ricovero saranno rimborsate le spese relative all’assistenza medica, i medicinali, le cure e le prestazioni infermieristiche. Inoltre, le spese relative ad accertamenti diagnostici e visite specialistiche pre-ricovero saranno rimborsate se eseguite nei 90 giorni antecedenti il ricovero e la stessa copertura opera anche per le spese sanitarie sostenute entro i 120 giorni successivi al ricovero. È anche garantito il rimborso, fino al limite massimo di € 5.000,00 per anno e per nucleo familiare, per prestazioni di alta diagnostica radiologica.
Nel caso in cui non sia stata presentata alcuna richiesta di rimborso per le spese inerenti il ricovero verrà corrisposta un’indennità sostitutiva di € 105, per ogni giorno di ricovero per un massimo di 100 giorni annui. In caso di day hospital € 53 giornalieri. È possibile altresì annettere alla richiesta di indennità sostitutiva anche le spese per accertamenti sostenute prima e dopo il ricovero.